SnailCamera - Guida Rapida

Questa guida rapida è divisa in due parti, Modalità di lavoro e Modalità HDR che contengono delle concise indicazioni sulle funzionalità di massima di SnailCamera.
Per maggiori dettagli fai riferimento alla più completa guida in formato PDF che puoi trovare nella pagina dei Download.

Modalità di lavoro

normale
elabora
multi
bulb
editor


Modalità HDR

media
normalizza
HDR
selettivo




Modalità di lavoro

Modalità di scatto: normale

Tocca per cambiare modalità
Tocca per scattare

Questa modalità scatta foto ad alta risoluzione.

Torna su


Modalità di scatto: elabora

Applica effetti di luminosità contrasto e saturazione in tempo reale.
Il codice è ottimizzato per la famiglia di processori ARM v7a.

Tocca per cambiare modalità
Tocca per scattare
Tocca le icone per attivare/modificare i parametri dei filtri

L'immagine prodotta è in formato jpeg in risoluzione preview.

Torna su


Modalità di scatto: multi

Multi simula l'effetto di sovrapposizione di più scatti che si poteva ottenere con le vecchie fotocamere a pellicola non automatiche.

Tocca per cambiare modalità
Ogni tocco espone la pellicola una volta
L'immagine non viene salvata subito
Tocca l'icona dell'avanzamento pellicola per terminare l'acquisizione (salva)
Attiva per vedere l'effetto di sovrapposizione

L'immagine acquisita è in formato HDR e deve essere elaborata per produrre un file jpeg.
L'elaborazione può essere automatica o manuale usando l'editor.
Vedi Modalità HDR per maggiori informazioni.
Vedi preferenze/salvataggio immagini/dopo lo scatto per accedere all'editor.

Torna su


Modalità di scatto: bulb

Bulb simula la modalità di scatto B delle fotocamere Reflex per realizzare esposizioni a tempi lunghi.
L'esposizione può durare diversi giorni prima che l'immagine inizi a degradare.

Tocca per cambiare modalità
Tocca l'otturatore verde per iniziare l'esposizione
Tocca l'otturatore rosso per terminare l'acquisizione e salvare l'immagine
Tocca per selezionare la modalità HDR
Tocca le icone per attivare/modificare i parametri dei filtri

I filtri attivati agiscono in tempo reale
L'immagine acquisita è in formato HDR e deve essere elaborata per produrre un file jpeg.
L'elaborazione può essere automatica o manuale usando l'editor.
Vedi Modalità HDR per maggiori informazioni.
Vedi preferenze/salvataggio immagini/dopo lo scatto per accedere all'editor.

Torna su


Modalità Editing

Nelle modalità di scatto multi e bulb l'immagine HDR acquisita può essere elaborata.
Puoi accedere all'editor se il valore impostato in preferenze/salvataggio immagini/dopo lo scatto lo consente, altrimenti l'elaborazione sarà automatica.
Per maggiori informazioni consulta il manuale utente online.

Questa icona non ha effetto
Per chiudere l'editor premere indietro
Tocca per selezionare la modalità HDR
Tocca per salvare l'immagine
Ad ogni salvataggio viene generato un nuovo file
Tocca le icone per attivare/modificare i parametri dei filtri
Tocca per modificare i parametri HDR
Tocca per tornare alla modalità di scatto

Torna su



Modalità HDR

Le immagini acquisite in modalità multi o bulb possono contenere una grande quantità di dati in formato HDR.
Il formato HDR può essere processato in diversi modi per generare l'immagine jpeg finale.
La modalità HDR agisce sulla curva di luminosità dell'immagine che può essere automatica o modificata manualmente tramite alcuni parametri nell'editor.

Media


Questa modalità produce immagini così come si vedono in preview, senza apportare modifiche alla luminosità.
Non sono presenti parametri da impostare.

Normalizza


La normalizzazione agisce aumentando le alte luci fino al bianco e riducendo le basse luci fino al nero.
Solitamente si ha un aumento del contrasto ottimale senza perdite di dettagli.
Non sono presenti parametri da impostare, il processo è totalmente automatico e ha un'ottima resa.

HDR


In questa modalità la luminosità viene alterata in modo da far risaltare dettagli nascosti.
Sono presenti quattro parametri:
livello del nero
livello del bianco
posizione del picco dell'istogramma
equalizzazione
Questa modalità è molto utile per rivelare dettagli che non potrebbero essere visti altrimenti.
Tendenzialmente l'immagine risultante necessita di un aumento di saturazione.

Selettivo


Questa modalità è molto simile alla normalizzazione, con l'aggiunta dei livelli di bianco e nero parametrici.
La luminosità rimarrà lineare ma possono essere tagliate le basse luci al nero e le alte luci al bianco, perdendo dettagli ma guadagnando contrasto.
Sono presenti due parametri:
livello del nero
livello del bianco
Valori vicini dei livelli di bianco e nero risultano in un'interessante immagine a due livelli.


Torna su



Cerca

Copyright © 2017 j.cSoftMobile. Tutti i diritti riservati.